16806878_639179286272499_1581272213163967055_nSiamo felicissimi di presentare un’anteprima di “APRI O CHIUDI”, la nuova meravigliosa serie di sculture in bronzo di Marco Tamburro (1974), poliedrico artista nato a Perugia e diventato in breve tempo uno dei nomi più interessanti e amati del panorama artistico contemporaneo.

Realizzate con la tecnica della fusione in bronzo a cera persa, Marco in queste opere riesce brillantemente a catturare il movimento, a rendere tangibile l’elemento sfuggente per eccellenza, l’acqua, che dei quattro elementi è quello più presente nella speculazione simbolica e anche uno dei più significativi sul piano psicologico; perché l’acqua può essere amica e nemica, portatrice di vita come di morte, fecondatrice e distruttrice. L’acqua, al pari dell’anima, è irrequieta e non ha posa, non ha principio, non ha fine. Nella sua

16831147_639179316272496_1513193049738343469_nimprevedibilità è ferma e immobile come le profondità della Terra, inquieta come l’Aria e mobile come il fuoco.
Il rubinetto rappresenta l’individuo e la sua identità, un individuo che può scegliere se aprire o chiudere alla propria vita, alle proprie emozioni, alla propria anima. Convivono nelle opere più flussi interiori e specificità caratteriali, ognuna accompagnata da un diverso sviluppo cromatico. Dunque rubinetto della vita, punto di approdo di riflessioni complesse e al contempo oggetto bellissimo, di lettura emozionale e immediata, per la stessa valenza universale dell’elemento raffigurato.
David Menghini

 

16832360_639179282939166_8474397856487682747_n

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

16831833_639179279605833_3927948403173440645_n