Francesco-Musante-Paolo-Conte-canta-Azzurro“Paolo Conte canta “Azzurro” e la notte prende colore e vita. Il treno dei desideri corre verso di me, i libri si aprono sfogliando le pagine, le case scendono verso il mare e, sotto lo sguardo geloso del coniglio di Alice, mi avvicino alle nuvole del mattino. Non c’è il leone, chissà dov’è!
(Francesco Musante, serigrafia polimaterica, cm 100X50, prova d’autore)