Trittico-della-velocitàDa domani un pezzetto di Umbria farà bella mostra di sé al Guggenheim Museum di New York. Fino al primo settembre i visitatori del museo potranno infatti ammirare i capolavori della mostra “Italian Futurism 1909-1944″, una delle più grandiretrospettive sul movimento futurista mai organizzate fuori dai nostri confini. Tra le opere esposte ci sarà anche il “Trittico della velocità” (1925) di Gerardo Dottori (1884-1977), artista perugino che fu tra i principali animatori di quel movimento.
Ovviamente consigliamo una visita a chi sarà abbastanza fortunato da trovarsi da quelle parti!