Interni d'artistaUn modo sorprendente e insolito di godere delle opere già in possesso della Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma. E’ questa l’intenzione della Mostra “Interni d’Artista”, visibile da oggi e fino al 2 giugno. L’idea è quella di allontanarsi dai criteri espositivi tradizionali, sperimentando una nuova forma di presentazione nuova e assai accattivante, cercando di ricollocare le opere nella loro sistemazione originale più intima e privata, ricostruendo gli atelier degli artisti e le loro abitazioni private. Il progetto,  che fornirà un’inedita mappatura degli ateliers romani da Canova ai giorni nostri, evocherà un clima che porterà il visitatore a sentirsi idealmente coinvolto nel processo di creazione di un’opera d’arte, permettendogli di vivere in prima persona le sensazioni alla base del lavoro di grandi artisti come Giacomo Balla, Giuseppe Capogrossi o Domenico Morelli