Rose-Kondrativ-Lolita-80X80L’opera del giorno è LOLITA, dipinto sensuale e raffinato di Rose Kondrativ. Acrilico su tela, cm 80X80
Vi aspettiamo sabato 30 settembre, dalle 18:30, al vernissage di RITRATTI AL FEMMINILE, esposizione personale dell’artista belga!
Rose Kondrativ (1961) è un’artista belga.
Laureata in grafica e design presso l’Accademia di Belle Arti di Liegi, non ha mai accantonato l’aspetto puramente fattivo e manuale della creazione artistica, esponendo i suoi dipinti in numerosissime mostre personali, specialmente in Belgio e in Francia.
Il suo tema preferito è il corpo femminile, di cui indaga atteggiamenti ed espressioni attraverso una pennellata sicura e raffinata che ricorda l’eleganza rarefatta dell’Art Nouveau, che proprio in Belgio visse una stagione ricchissima e splendente.
Delle sue donne Rose dipinge solo la pelle, non l’abito, che diventa indistinguibile dalla realtà circostante, fino a fondersi completamente con essa. Spogliando metaforicamente le sue modelle, ci suggerisce di tralasciare le apparenze e soffermarci sugli aspetti che più definiscono ciascuna di loro. Senza nessun vestito che classifichi, che etichetti, tutto quello che rimane è la pelle, un indumento naturale, l’unico che non mente, che mostra chi siamo veramente.
Le sue sono donne ribelli, talvolta provocanti, più spesso assorte nei loro pensieri. Donne normali, lontane dall’immagine patinata e stereotipata imposta dai media, donne fragili o sicure di sé, timide o esplosive, a seconda del carattere ma anche dell’umore del momento.
In equilibrio tra piacevolezza formale e studio delle emotività, Rose riesce in definitiva a toccare le corde più profonde tanto delle donne ritratte quanto di coloro che osservano le sue opere, favorendo la nostra immedesimazione e invitandoci a dialogare con loro.
David Menghini